Interrotta la controversia tra IRB e Energolinija per 18,6 milioni BAM
17.02.2018
Banja Luka/Bijeljina - Il Tribunale Commerciale Distrettuale di Bijeljina ha interrotto la controversia di 18,6 milioni BAM tra la Banca d'Investimento e dello Sviluppo, IRB RS e la società Energolinija in fallimento, finché non sarà terminato il pro ...
Accordo tra la Tunisia e Germania per evitare la doppia imposizione
Osservatorio Maghreb
Tunisi - Un accordo tra Tunisia e Germania per evitare la doppia imposizione sul reddito e sul patrimonio è stato firmato giovedì 8 febbraio a Tunisi, dal Ministro tunisino delle Finanze, Ridha Chalghoum e dall'Ambasciat...

Sonatrach: Segnali positivi in Niger
Osservatorio Maghreb
Algeri - Segnali molto positivi sono stati registrati di recente dalla società Sonatrach nella nuova scoperta di idrocarburi in Niger, ha annunciato lunedì 12 febbraio a Hassi-Messaoud (900 km a sud della capitale Algeri...
Croazia
Zagabria - I membri del comitato parlamentare per la salute e la politica sociale della Croazia, Ines Strenja-Linic, Ivan Celic, e Sinisa Varga hanno incontrato, mercoledì 7 febbraio, il membro del comitato per la salute del Bundestag tedesco e professore di patologie infettive presso l'Università di Wurzburg, Andrew Ullmann, e il professor Adrian Vince della clinica per malattie infettive "dr. Fr
Serbia
Belgrado/Kragujevac - Il sindacato indipendente della società Zastava oruzje (Armi Zastava) di Kragujevac ha iniziato, il 7 febbraio, a raccogliere le firme dei dipendenti per esprimere il proprio disaccordo sull'idea che questa società venga privatizzata. E' stata anche pubblicata una dichiarazione di protesta che invita alla firma della petizione per la conservazione della fabbrica di armi, rifi
Croazia
Zagabria - La società RWE Croazia (RWE Hrvatska), uno dei maggiori fornitori di energia elettrica e di gas, ha acquistato la Montcogim-plinar di Sveta Nedjelja, diventando così il fornitore di gas in sei città intorno a Zagabria: Sveta Nedelja, Karlovac, Jastrebarsko, Sisak, Pleternica e Stupnik, ha riferito, giovedì 15 febbraio, la stampa croata. La società gestisce 370 chilometri di reti di gas
Croazia
Zagabria/Bruxelles - Il Presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, ha dichiarato, mercoledì 14 febbraio, a Bruxelles, che la Commissione non si esprime su chi ha ragione nella disputa sul confine tra la Croazia e la Slovenia, anche se il Primo Ministro croato, Andrej Plenkovic, ha detto che non è realistico aspettarsi l'attuazione di un accordo arbitrale. "Non diciamo chi ha ragion
Bosnia Erzegovina
Sarajevo - L'ambasciatore della Palestina in Bosnia-Erzegovina, Rezeq Namoora, ha visitato, giovedì 15 febbraio, l'Agenzia per il Miglioramento degli Investimenti Stranieri BiH (FIPA BiH), dove ha parlato con il presidente, Gordan Milinic sulle possibilità di coinvolgere gli investitori palestinesi in BiH, ha riferito il portale Akta. Milic ha informato l'ambasciatore palestinese del sostegno forn
Montenegro
Podgorica/Baku - Il Ministero dell'Economia del Montenegro ha comunicato che il segretario di Stato del Dicastero, Nikola Vujovic, ha partecipato alla 4° riunione ministeriale del consiglio consultivo del corridoio sudorientale del gas (Southern Gas Corridor), il 15 febbraio, a Baku, in Azerbaigian. Vujovic ha valutato che il gasdotto Ionico-Adriatico (IAP), parte del corridoio meridionale del gas
Bosnia Erzegovina
Bijeljina - L'accusa ha dimostrato che la Bobar banka, con l'atto interno "procedura per l'approvazione del prestito alle persone fisiche" e con l'atto "sulle condizioni degli investimenti a tempo determinato delle persone fisiche" ha agito fuori legge come ha reso noto il portale Capital il 15 febbraio. Per i contratti sui depositi a termine, la banca ha affermato, falsamente, che somme fino a
Bosnia Erzegovina
Banja Luka/Belgrado - La Republika Srpska (RS) e la Serbia organizzeranno il consiglio nazionale per mantenere l'identità del popolo serbo e prenderanno una serie di misure per impedire l'assimilazione del popolo serbo, ha riferito il portale 6yka, il 16 febbraio. Si tratta di un corpo previsto dall'accordo approvato, l'anno scorso, dai Presidenti della Srpska e della Serbia, Milorad Dodik e Aleks
Serbia
Belgrado/Gerusalemme - Il Presidente del Parlamento della Serbia, Maja Gojkovic, ha iniziato, martedì 13 febbraio, una visita ufficiale di due giorni in Israele, visitando il centro commemorativo Yad Vashem, dove ha posato una corona nella sala del ricordo e ha reso omaggio alle vittime dell'Olocausto, firmando il libro dei ricordi. Gojkovic si trova in Israele su invito del Presidente della Kness
Albania
Tirana - Dopo le consultazioni sulla questione del confine marittimo con la Grecia, con gli ex Presidenti della Repubblica, Bujar Nishani, Bamir Topi, Alfred Moisiu, Rexhep Mejdani e Sali Berisha, quello attuale, Ilir Meta, ha incontrato il capo della Commissione Esteri, Mimi Kodheli, che si è recata presso la presidenza per consultazioni dopo che a Meta è stato chiesto ufficialmente il nulla osta